Home page | Tutte le Notizie | Pagina corrente: Coornavirus
Condividi:

Tutte le Notizie

Condividi:

Area metropolitana di Bologna in zona arancione scuro.

Pubblicata il 25 febbraio 2021 | Coronavirus


Da sabato 27 febbraio si estende a tutta la Città metropolitana di Bologna, e quindi ai 55 Comuni che ne fanno parte tra i quali Molinella, la zona arancione scuro: lo prevede una nuova ordinanza regionale mirata a tutelare la salute dei cittadini e contenere il Covid-19, alla firma il 26 febbraio.
Sul canale youtube del Comune, la diretta sui prossimi provvedimenti del Sindaco Dario Mantovani.

Queste in sintesi le restrizioni (ulteriori rispetto a quelle già in vigore per la zona arancione) valide fino al 14 marzo:
Spostamenti: sono vietati sia in entrata che in uscita dal proprio Comune sia all'interno del medesimo territorio, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute o strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza ove consentita. Rimane sempre permesso il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.
Possibilità di recarsi in Comuni limitrofi solo per particolari necessità, (come ad esempio per l'acquisto di prodotti che nel proprio Comune sono introvabili).
Escluse anche visite a parenti e amici una volta al giorno, anche all'interno del proprio comune, salvo le situazioni di necessità.
Non sono consentiti gli spostamenti verso le abitazioni private e quelli dai Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti.
Modello autodichiarazione per gli spostamenti.
Scuola (misure valide da lunedì 1 al 14 marzo): in presenza solo Servizi educativi 0-3 anni e Scuole dell'Infanzia; didattica a distanza al 100% per tutte le altre scuole di ogni ordine e grado e le Università.
Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento online con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.
Attività economiche: sono consentite quelle permesse nelle zone arancioni su tutto il territorio nazionale.
I datori di lavoro pubblici sono tenuti a limitare la presenza del personale nei luoghi di lavoro per assicurare esclusivamente le attività indifferibili e che richiedono la presenza; il personale non in presenza presta la propria attività lavorativa in modalità agile.
Sport: sospesi eventi e competizioni organizzati dagli enti di promozione sportiva, così come l'attività sportiva svolta nei centri sportivi all'aperto. Consentito lo svolgimento di attività sportiva solo in forma individuale ed esclusivamente all'aperto.
Possibile svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie.
Musei e Biblioteche: sono sospesi le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura, ad eccezione delle biblioteche dove i relativi servizi sono offerti su prenotazione e degli archivi, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento dell'emergenza epidemica.
Lavoro: I datori di lavoro pubblici limitano la presenza del personale nei luoghi di lavoro per assicurare esclusivamente le attività che ritengono indifferibili e che richiedono necessariamente tale presenza, anche in ragione della gestione dell'emergenza; il personale non in presenza presta la propria attività lavorativa in modalità agile.

È previsto l'incremento di tracciamento e screening sulla popolazione.
Inoltre, non potrà essere interrotto l'isolamento del caso confermato dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi ma dovrà proseguire fino all'effettuazione di un test molecolare con risultato negativo.

Per tutti i dettagli sulle misure, consultare i comunicati della Città metropolitana di Bologna e della Regione Emilia-Romagna.

Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2021.

Altre notizie

Seleziona il mese


e l'anno
Non ci sono allegati alla notizia
ANAGRAFICA ENTE

Comune di Molinella (BO) - Italy
Piazza Anselmo Martoni, 1
40062 Molinella (BO)
Tel. 051/690.68.11 - Fax 051/88.72.19
Email: comune@comune.molinella.bo.it
PEC: comune.molinella@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00510171200 - C.Fiscale: 00446980377
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0
Dichiarazione di accessibilità.
CREDITI

La redazione e la gestione di questo sito è a carico del Servizio Comunicazione. Per inviare segnalazioni: redazione@comune.molinella.bo.it
Pubblicato nel settembre del 2012
Web design Punto Triplo
Realizzazione sito Punto Triplo
Privacy policy del sito