Home page | Tutte le Notizie | Pagina corrente: Coronavirus
Condividi:

Tutte le Notizie

Condividi:

Riaperture: decreto legge con nuove regole.

Pubblicata il 17 maggio 2021 | Coronavirus


Il Consiglio dei Ministri ha approvato in data 17 maggio 2021 un decreto-legge (D.L. n. 65 del 18 maggio 2021) che introduce misure urgenti relative all'emergenza epidemiologica da Covid-19.
In considerazione dell'andamento della curva epidemiologica e dello stato di attuazione del piano vaccinale, il testo modifica i parametri di ingresso nelle “zone colorate”, secondo criteri proposti dal Ministero della Salute, in modo che assumano principale rilievo l'incidenza dei contagi rispetto alla popolazione complessiva e il tasso di occupazione dei posti letto in area medica e in terapia intensiva.

La certificazione verde ("green pass"), viene rilasciata dopo la prima dose di vaccino (15 giorni dopo) e resta valida per 9 mesi dal completamento del ciclo.
Resta valida 6 mesi per chi è guarito, o per 48 ore per chi fa il tampone.
I primi casi pratici di applicazione saranno gli eventi sportivi o le feste di matrimonio, dal 15 giugno 2021.
Oltre al certificato vaccinale, sono considerati "green pass" anche il referto di un tampone antigenico rapido o molecolare negativo effettuato al massimo 48 ore prima e il referto dell'ASL che certifica la fine dell'infezione e quindi la guarigione dal Covid-19.

Inoltre, nelle zone gialle si prevedono rilevanti, anche se graduali, modifiche.
Di seguito le principali:
dall'entrata in vigore del decreto (19 maggio 2021), il divieto di spostamenti dovuti a motivi diversi da quelli di lavoro, necessità o salute, attualmente previsto dalle ore 22.00 alle 5.00, sarà ridotto di un'ora, rimanendo quindi valido dalle 23.00 alle 5.00.
A partire dal 7 giugno 2021, sarà valido dalle ore 24.00 alle 5.00.
Dal 21 giugno 2021 sarà completamente abolito.

Dal 22 maggio, tutti gli esercizi presenti nei mercati, centri commerciali, gallerie e parchi commerciali potranno restare aperti anche nei giorni festivi e prefestivi.

Anticipata al 24 maggio, rispetto al 1 giugno, la riapertura delle palestre.

Dal 1 giugno si potranno consumare cibi e bevande all'interno dei locali anche oltre le 18.00, fino all'orario di chiusura previsto dalle norme sugli spostamenti.

Dal 1 giugno all'aperto e dal 1 luglio al chiuso, sarà consentita la presenza di pubblico, nei limiti già previsti (25 per cento della capienza massima, con il limite di 1.000 persone all'aperto e 500 al chiuso), per tutte le competizioni o eventi sportivi (non solo a quelli di interesse nazionale).

Dal 15 giugno saranno possibili, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose, tramite uso della “certificazione verde”.

Parchi tematici e di divertimento potranno riaprire al pubblico dal 15 giugno, anziché dal 1 luglio.

Dal 1 luglio potranno riaprire le piscine al chiuso, i centri natatori e i centri benessere, nel rispetto delle linee guide e dei protocolli.

Dal 1 luglio sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò potranno riaprire al pubblico.

Tutte le attività di centri culturali, centri sociali e centri ricreativi saranno di nuovo possibili dal 1 luglio.

Dal 1 luglio si potranno tenere corsi di formazione pubblici e privati in presenza.

Restano sospese le attività in sale da ballo, discoteche e simili, all'aperto o al chiuso.

Fonte: comunicato del Governo.


Si ricorda che tutte le misure in vigore in Emilia-Romagna, le informazioni e le risposte alle domande frequenti (FAQ), sono disponibili sul portale della Regione, nella sezione dedicata: https://www.regione.emilia-romagna.it/coronavirus.

Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2021.

Altre notizie

Seleziona il mese


e l'anno
Non ci sono allegati alla notizia
ANAGRAFICA ENTE

Comune di Molinella (BO) - Italy
Piazza Anselmo Martoni, 1
40062 Molinella (BO)
Tel. 051/690.68.11 - Fax 051/88.72.19
Email: comune@comune.molinella.bo.it
PEC: comune.molinella@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00510171200 - C.Fiscale: 00446980377
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0
Dichiarazione di accessibilità.
CREDITI

La redazione e la gestione di questo sito è a carico del Servizio Comunicazione. Per inviare segnalazioni: redazione@comune.molinella.bo.it
Pubblicato nel settembre del 2012
Web design Punto Triplo
Realizzazione sito Punto Triplo
Privacy policy del sito