Home page | Il Comune | Uffici Comunali | Ufficio Agricoltura e... | Pagina corrente: Progetto di prevenzione...
Condividi:

Il Comune

Uffici Comunali

Condividi:

Ufficio Agricoltura e Ambiente

Progetto di prevenzione della Leishmaniosi

Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'AUSL di Bologna e l'Ordine dei Medici veterinari della provincia di Bologna hanno avviato una campagna di sensibilizzazione sulla Leishmaniosi canina, una malattia causata da un parassita (un protozoo) e si trasmette attraverso la puntura di un pappatacio (flebotomo) infetto.
L'obiettivo è informare i cittadini per prevenire il diffondersi dell'infezione sul territorio e per proteggere il proprio cane.
Per evitare la puntura dei pappataci, il cui periodo di maggiore diffusione va da maggio a ottobre, è necessario conoscere poche ma indispensabili regole.

Protezione dei cani.
Per il cane è in commercio uno specifico vaccino, che non offre una protezione assoluta, ma sembra in grado di ridurre lo sviluppo della malattia.
I proprietari di cani devono tuttavia controllare periodicamente la salute del loro animale, ogni anno all'inizio della primavera e in caso di viaggi con il cane in aree dove la leishmaniosi è diffusa.
Per proteggere i cani dalle punture di pappataci si consiglia di:
1) utilizzare collari impregnati di antiparassitari a effetto repellente o applicare repellenti su tutto il corpo dell'animale, nel periodo da maggio a ottobre.
La protezione va adottata anche per i cani già infetti o sottoposti a terapia.
2) di notte, far dormire il proprio cane al chiuso.
3) evitare gli accumuli di foglie, sfalci di erba e materiali di scarto in giardino, dove il flebotomo trova riparo.

Protezione delle persone.
Per proteggersi dalle punture di pappataci si consiglia di:
1) utilizzare zanzariere a maglie molto strette (lato non superiore a 2 mm) applicate a porte e finestre.
2) quando si tengono le finestre aperte utilizzare insetticidi liquidi o in piastrine negli ambienti interni.
3) quando si sta all'aperto utilizzare repellenti per la pelle e, se si resta molte ore all'esterno di sera o di notte, spruzzare sugli abiti insetticidi a base di piretro.

Per ulteriori informazioni, consultare l'opuscolo e il volantino disponibili nella sezione Modulistica o la pagina dedicata del sito ER Salute, il proprio veterinario di fiducia o il servizio veterinario della AUSL di Bologna o inviare una mail al seguente indirizzo: leishmania@ausl.bologna.it.

Modulistica

Ambiente - Nuovo opuscolo Leishmaniosi
Ambiente - Opuscolo prevenzione Leishmaniosi
Non ci sono allegati alla pagina
ANAGRAFICA ENTE

Comune di Molinella (BO) - Italy
Piazza Anselmo Martoni, 1
40062 Molinella (BO)
Tel. 051/690.68.11 - Fax 051/88.72.19
Email: comune@comune.molinella.bo.it
PEC: comune.molinella@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00510171200 - C.Fiscale: 00446980377
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0.
Mobile friendly
CREDITI

La redazione e la gestione di questo sito è a carico del Servizio Comunicazione. Per inviare segnalazioni: redazione@comune.molinella.bo.it
Pubblicato nel settembre del 2012
Web design Punto Triplo
Realizzazione sito Punto Triplo
Privacy policy del sito