Home page | Il Comune | Uffici Comunali | Elettorale | Pagina corrente: Elezioni europee 2019
Condividi:

Il Comune

Uffici Comunali

Condividi:

Elettorale

Elezioni europee 2019

Le elezioni europee si svolgeranno in tutti i paesi dell'Unione Europea nel periodo compreso tra giovedì 23 e domenica 26 maggio 2019 si tengono le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo.
In Italia si vota domenica 26 maggio dalle ore 7 alle ore 23 .
Votano tutti gli elettori italiani maggiorenni alla data del 26 maggio 2019 ed i cittadini degli altri Paesi membri dell'Unione Europea iscritti nelle apposite liste elettorali aggiunte.
Le informazioni su come si vota in Italia sono disponibili all'indirizzo: http://www.europarl.europa.eu/italy/it/elezioni-europee-2019/elezioni-europee-2019-come-si-vota-in-italia.
Ulteriori informazioni sulle elezioni sono disponibili sul sito del Ministero dell'Interno: https://dait.interno.gov.it/elezioni.

Con avviso n. 8374/2019 pubblicato all'Albo on line dall'11 aprile al 27 maggio 2019 e disponibile nella sottostante sezione Normativa, sono stati convocati i comizi per l'elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia.

Si invitano gli elettori ad una preventiva verifica della presenza di spazi utili all'interno della propria tessera elettorale, su cui il Presidente del Seggio dovrà apporre il relativo timbro.
Qualora infatti tutti gli spazi dovessero essere esauriti, è indispensabile presentarsi presso l'Ufficio Elettorale per il rilascio della nuova tessera.
Sono necessari la tessera elettorale esaurita e un documento di identità.
Si ricorda che l'Ufficio rimane aperto per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati nei due giorni antecedenti la data di inizio della votazione, venerdì 24 e sabato 25 maggio 2019, dalle ore 9 alle ore 18 e nel giorno della votazione, domenica 26 maggio 2019, per tutta la durata delle operazioni di votazione, dalle ore 7 alle 23.

Link alla sezione del sito del Ministero dell'Interno: Elezioni trasperenti.

Elettori UE: opzione voto in Italia
.
I cittadini dell'Unione europea residenti non ancora iscritti nelle liste elettorali aggiunte potranno esercitare nel Comune di Molinella il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'ltalia, presentando apposita richiesta.
Il modello di domanda, i moduli e la relativa informativa in versione plurilingue sono pubblicati nella sottostante sezione Modulistica.

La domanda deve essere presentata entro il 25 febbraio 2019:
- a mano presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Piazza Martoni, 1
- tramite pec all'indirizzo: comune.molinella@cert.provincia.bo.it
- tramite e-mail agli indirizzi: urp@comune.molinella.bo.it - anagrafe@comune.molinella.bo.it.
Il termine di presentazione ha carattere perentorio e, pertanto, non potranno essere accolte le domande presentate oltre tale data.

L'esito positivo della richiesta comporterà l'iscrizione nell'apposita lista aggiunta e la consegna di una tessera elettorale personale, che consentirà di votare presso il seggio indicato nella tessera stessa.
Con l'iscrizione nella suddetta lista aggiunta, il cittadino residente potrà esercitare il voto esclusivamente per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia e non anche per i membri del Parlamento europeo spettanti al suo Paese di origine.

Tutte le informazioni sull'opzione di voto, i documenti e la modulistica plurilingue sono disponibili sul sito del Ministero dell'Interno all'Interno all'indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2019-modulo-optanti.

Cittadini italiani che vivono in un Paese membro dell'Unione Europea

Cittadini italiani che si trovano temporaneamente in un Paese membro dell'Unione Europea per motivi di lavoro o di studio.
Gli elettori italiani non iscritti nell'elenco degli elettori residenti negli altri Paesi membri dell'Unione e che vi si trovino temporaneamente per motivi di lavoro o di studio, nonché gli elettori familiari con essi conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli uffici consolari.
Per essere ammessi al voto occorre presentare apposita domanda al Consolato italiano competente entro il 7 marzo 2019.
Tutte le informazioni ed il modello di domanda sono disponibili nella pagina dedicata del sito del Ministero degli Affari Esteri all'indirizzo: https://www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero/elezioni-europee-2019/informativa-per-elettori-temporanei.html.

Cittadini italiani residenti in un Paese membro dell'Unione Europea.
I cittadini italiani che invece sono permanentemente residenti in un Paese UE e iscritti all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) e che non hanno optato per il voto a favore dei candidati locali saranno ammessi al voto per i candidati italiani senza presentare alcuna dichiarazione.
Essi riceveranno a casa, da parte del Ministero dell'Interno italiano, il certificato elettorale con l'indicazione della sezione presso la quale votare, della data e dell'orario delle votazioni. In caso di mancata ricezione potranno contattare l'Ufficio consolare competente per verificare la propria posizione ed eventualmente richiedere il certificato sostitutivo.
Coloro che invece desiderano votare in Italia pur essendo residenti in un Paese membro dell'Unione Europea devono presentare richiesta, entro il giorno precedente le elezioni in Italia, al Sindaco del Comune italiano nelle cui liste elettorali sono iscritti.

Cittadini italiani residenti in un Paese non membro dell'Unione Europea.
I cittadini italiani residenti nei Paesi non membri dell'Unione Europea possono votare per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo presso il Comune di iscrizione elettorale in Italia.
A tal fine, entro il ventesimo giorno successivo a quello della pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali, riceveranno dal Ministero dell'Interno apposita cartolina avviso.

Doppio voto penalmente sanzionato: chi vota per i candidati al Parlamento Europeo per il Paese di residenza non potrà votare anche per quelli italiani, e viceversa;
chi vota per i candidati italiani presso le sezioni elettorali istituite all'estero dagli Uffici diplomatico-consolari non potrà farlo anche presso le sezioni elettorali in Italia, e viceversa;
gli elettori in possesso di più cittadinanze di Paesi membri UE possono esercitare il loro diritto di voto per i candidati di uno solo degli Stati di cui sono cittadini.

Nella guida alle elezioni europee 2019 del Ministero degli Affari Esteri sono contenute tutte le indicazioni in materia:
https://www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero/elezioni-europee-2019/elezione-dei-membri-del-parlamento-europeo-2019.html.

Nell'approfondimento dedicato al voto all'estero del Ministero degli Affari Esteri sono disponibili tutti i dettagli in materia:
https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2019/04/elezioni_europee_2019_-_il_voto_allestero.pdf.

Voto assistito e domiciliare

In occasione delle elezioni del 26 maggio 2019, i cittadini fisicamente impediti al voto autonomo che necessitano di certificazione d'accompagnamento ai seggi potranno rivolgersi, dal 20 maggio al 24 maggio, ad uno qualsiasi degli ambulatori dell'AUSL sotto indicati dalle ore 12,30 alle ore 13,00 senza necessità di prenotazione:
- il lunedì a Budrio: Via Benni, 44 - tel. 051-809882;
- il martedì a San Giovanni in Persiceto: Circonv. Dante, 12/d - tel. 051-6813323;
- il mercoledì a Castel Maggiore: Piazza 2 agosto, 2 - tel. 051-4192409;
- il giovedì a San Giovanni in Persiceto: Circonv. Dante, 12/d - tel. 051-6813323;
- il venerdì a Baricella: via Europa, 15 - tel. 051-6622307.

Il 26 maggio 2019 sarà presente presso gli Ospedali di Bentivoglio, Budrio e San Giovanni in Persiceto personale medico dell'Unità Operativa di Medicina Legale per il rilascio dei certificati di cui sopra.
Gli orari e i numeri telefonici di riferimento sono i seguenti:
Ospedale di Bentivoglio dalle ore 08,00 alle ore 10,00: tel. 051-6644111;
Ospedale di Budrio dalle ore 10,30 alle ore 12,30: tel. 051-809111;
Ospedale di San Giovanni in Persiceto dalle ore 09,00 alle ore 11,00: tel. 051-6813111.

Si ricorda che la L. n. 17/2003 prevede la possibilità, se l'impedimento è a carattere permanente, di presentare richiesta per ottenere l'annotazione permanente del diritto di voto assistito sulla tessera elettorale per evitare di doversi munire, in occasione di ogni consultazione elettorale, dell'apposito certificato medico.
Nella sottostante sezione Normativa è disponibile il manifesto con la relativa indicazione.

Si ricorda inoltre che la L. n. 46/2009 consente il voto domiciliare agli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, e agli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano.

Per essere ammessi al voto domiciliare, gli utenti interessati devono produrre una certificazione medica (art.1, comma 3) che attesti quanto sopra.
Negli ambulatori legali dell'AUSL sopra elencati, telefonando dalle ore 10 alle 12, sarà possibile ottenere informazioni sulle condizioni che danno diritto al voto domiciliare e concordare l'accesso al domicilio per il rilascio della necessaria certificazione.

Vedi anche copia della comunicazione dell'AUSL e del relativo allegato su Voto assistito e domiciliare.

Aperture Ufficio Elettorale

Presentazione delle candidature.
Da sabato 13 a mercoledì 17 aprile, con ingresso sul retro della sede comunale, apertura dell'Ufficio Elettorale per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature per l'elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia:
Sabato 13 aprile dalle ore 8 alle 13.
Domenica 14 aprile dalle ore 8 alle 14.
Lunedì 15 aprile: dalle ore 8 alle 13 e dalle 15 alle 18.
Martedì 16 aprile: dalle ore 8 alle 20.
Mercoledì 17 aprile: dalle ore 8 alle 20.

Normativa

Elezioni 2019 - Voto assistito
Elezioni europee 2019 - Convocazione comizi elettorali

Modulistica

Elettorale - Domanda liste aggiunte Europee
Elettorale - Richiesta voto a domicilio 2019
Elezioni europee 2019 - Informativa plurilingue lista aggiunta Europee
Elezioni europee 2019 - Moduli plurilngue optanti
Non ci sono allegati alla pagina
ANAGRAFICA ENTE

Comune di Molinella (BO) - Italy
Piazza Anselmo Martoni, 1
40062 Molinella (BO)
Tel. 051/690.68.11 - Fax 051/88.72.19
Email: comune@comune.molinella.bo.it
PEC: comune.molinella@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00510171200 - C.Fiscale: 00446980377
ACCESSIBILITÀ

Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma (smarthphone e tablet compresi) o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del consorzio internazionale W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0.
Mobile friendly
CREDITI

La redazione e la gestione di questo sito è a carico del Servizio Comunicazione. Per inviare segnalazioni: redazione@comune.molinella.bo.it
Pubblicato nel settembre del 2012
Web design Punto Triplo
Realizzazione sito Punto Triplo
Privacy policy del sito